CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Fra tradizione e novità, Sant’Abbondio da quest’oggi è nel vivo

Più informazioni su

Como in festa per la sua patrona che si celebra martedì 31. Ma nei primi giorni della rassegna migliaia le persone che hanno scelto di mangiare al ristorante. E domani mattina la mostra zootecnica. La tradizione è quella della mostra zootecnica del lunedì mattina. Immancabile da diversi anni. Ed anche domani – nonostante la crisi del settore – ci sarà. Regolarmente. La tradizione è anche quella dei comaschi che si fermano per celebrare il patrono della città, Sant'Abbondio. Martedì 31 è il giorno solenne, ma nella zona della basilica già da qualche giorno sono iniziati i festeggiamenti. Tra degustazioni gastronomiche, giochi per i bambini, bancarelle con i prodotti tipici, la musica, il ballo ed i trenino per portare le persone da piazza Cavour a Sant'Abbondio. Andata e ritorno gratis su questo trenino che taglia in due Como.

La novità di questa edizione della festa dedicata al patrono della città sono i camerieri ed i maitre che curano il ristorante con le specialità tipiche del Lario: dalla cutizza alla rustisciada. 70 persone sono state scelte dall'Associazione cuochi lariani per lavorare dalle 8 a mezzanotte dietro i fornelli. E sfornare migliaia di piatti ogni giorno. Curati, selezionati, gustosi come non mai. Il boss è Cesare Chessorti, presidente dei cuochi made in Lario. Con lui ed i pensionati che in passato hanno gestito tanti locali anche i ragazzi dell'Enaip a curare la cura e l'allestimento del ristorante. Da non perdere.

Più informazioni su