CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tutto confermato: derby sabato pomeriggio, ma senza varesini

Più informazioni su

Oggi la riunione in Questura a Como per mettere a punto i dettagli di accesso allo stadio Sinigaglia per la sfida di Coppa Italia. Ospiti solo con Tessera del tifoso. Probabile debutto di Scardina.

Tutto confermato. Si gioca sabato pomeriggio alle 17,30 allo stadio Sinigaglia di Como il derby del secondo turno di Coppa Italia Tim. Non a Varese come inizialmente previsto perché lo stadio “Ossola” non è ancora pronto. La conferma nella riunione operativa di questa mattina alla Questura di Como con la presenza dei dirigenti del Como per definire le modalità di accesso allo stadio. E come previsto, niente derby per i supporters varesini visto che l’accesso sarà consentito solo a coloro – pochi a quanto si è appreso – in possesso della Tessera del tifoso. Tutti gli altri dovranno restare fuori. Nessun vincolo per i tifosi azzurri che già da oggi possono acquistare in prevendita i tagliandi alle rivendite autorizzate del circuito Ticketone. Sabato apertura dei botteghini al Sinigaglia alle 10,30 e chiusura tassativa un’ora prima dell’inizio della gara. Prezzo unico per ogni settore come domenica contro il Guidonia: curve a 10 euro, tribuna laterale a 20 e d’onore a 30.

La squadra si sta preparando con grande intensità a Grandate. Da ieri si è aggregato anche Filippo Scardina, bomber di valore prelevato dopo un lungo corteggiamento dalla primavera della Roma. Sabato potrebbe fare il suo debutto in coppia con Cozzolino.

Più informazioni su