CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un’ecatombe di patenti sulle strade lariane: 26 in un colpo solo

Più informazioni su

Tante le persone che hanno perso il documento di guida nell'ultimo fine settimana. La stragrande maggioranza sono ragazzi giovani della provincia trovati con elevato tasso alcolico. Via anche cinque auto.

Una vera ecatombe. Una strage di patenti sulle strade lariane. Mai così tante ritirate tutte in un sol colpo: 26 in una notte di controlli, quella tra sabato e domenica scorsa. In più punti del territorio: dalla Lomazzo-Bizzarone alla Regina, da Como ad Erba. Con mobilitazione di tutte le forze dell’ordine: finanza, stradale di Como, carabinieri, diverse polizie locali della provincia assieme al dipartimento dipendenze dell’Asl e l’ufficio sanitario della polizia che hanno effettuato subito i controlli ai fermati. Per accertare, in tempo reale, tasso alcolico ed eventuale presenza di droghe. Esiti sconcertanti per gli stessi operatori.

23 le persone trovate con alcool superiore al minimo consentito: tutte hanno peso la patente di guida. Stessa cosa per tre ragazzi che nel sangue avevano tracce di sostanze stupefacenti da poco assunte. Via documento di guida anche a loro. Cinque complessivamente le auto confiscate ad altrettanti automobilisti con tasso alcolico tre volte il consentito. Nella rete dei controlli sono finiti anche alcuni ragazzini neo-patentati: tre di loro hanno rischiato per una modesta quantità di alcool anche se non superiore al minimo. Ma il nuovo codice della strada prevede che per i primi tre anni non devono bere nulla prima di mettersi alla guida. I tre hanno salvato auto e patente, ma sono incorsi in una sanzione di tipo amministrativo.

Più informazioni su