CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Asl e Procura “bussano” in Cà d’Industria: ispezione in cucina

Più informazioni su

La verifica è stata fatta questa mattina ed è durata un paio di ore. Nessuna irregolarità riscontrata anche nel magazzino della struttura di Bignanico. Due le cuoche sotto inchiesta, ma loro negano. Una visita a sorpresa. Fatta da Asl e Procura di Como (con il Pm Meliota be gli agenti della sua polizia giudiziaria) questa mattina alla sede della Ca d’Industria a Villa Celesta in località Bignanico. L’ispezione, da quanto si è appreso, è durata un paio di ore ed ha riguardato cucine e magazzino. Verifiche accurate anche se, da quanto si è appreso, non sarebbero stati fatti sequestri. E non sarebbero state riscontrate irregolarità di alcun genere. Il blitz di stamane arriva dopo che le due cuoche della struttura sono state indagate dalla Procura e rimosse dall’incarico: sono accusate di aver servito carne avariata per mettere in cattiva luce il servizio mensa fornito ad una azienda esterna e lo stesso Cda di Ca d’Industria. Ma loro negano con decisione. Dopo l’iniziale sospensione, sono tornate in servizio ma con altro ruolo.Intanto si è appreso che la Commissione comunale ha convocato per il prossimo 8 settembre il presidente Pellegrino per un confronto – pubblico – a Palazzo Cernezzi.

Più informazioni su