CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Polizia, altri controlli per l’estate sicura: in tre finiscono nei guai

Più informazioni su

Scoperti a Camerlata in via Scalabrini con attrezzi da scasso sulla vettura. I controllin sono scattati dopo l'assenza del tagliando assicurativo originale, poi ritrovato scaduto. Tutti sono già noti.

In tre sull'auto. Tutti già noti alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. Furti, scippi e rapine. Una donna di 37 anni, comasca, due amici e presumibilmente complici di 41 e 54 anni. Sono finiti nei guai ad un posto di blocco della polizia in via Scalabrini a Camerlata. Una delle tante operazioni di controllo di auto e territorio attuata dagli agenti della Questura in questa estate 2010. I tre, alla domanda di fornire i documenti, hanno dato un tagliando di assicurazione non originale. Quello è saltatao fuori dopo: era scaduto da maggio. Ma durante la verifica dell'auto – perchè gli agenti si sono insospettiti quando hanno comunicato alla centrale operativa le loro generalità – sono saltati fuori anche attrezzi da scasso: in particoloare cesoia e piede di porco. Probabilmente stavano per andare a rubare da qualche parte. Fermati in tempo, portati in Questura e poi denunciati.

Nei giorni scorsi gli agenti della Volante avevano messo in fuga – ad Albavilla – un pericoloso terzetto di rumeni che avevano l'obiettivo di "ripulire" case della zona. I tre sono scappati a piedi quando hanno visto la pattuglia. Un complice, blocacto sull'auto, è stato denunciato. Anche lì sono saltati fuori tanti attrezzi per scardinare porte e finestre.

Più informazioni su