CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Anche Como è in silenzio per ricordare la strage di 30 anni fa

Più informazioni su

Dolore e commozione anche oggi a così tanto tempo di distanza. La toccante cerimonia di questa mattina in centro città. I familiari di Anna Mauri in disparte: lacrime ancora sui loro volti tristi.

I parenti di Anna Mauri in un angolo di piazza San Fedele a Como. In silenzio, le lacrime sul volto. Perché è vero che sono passati 30 anni da quel tragico 2 agosto 1980, ma il dolore non è cambiato. Piangono e ricordano i cari che non ci sono più. Portati via da una terribile bomba scoppiata alla stazione di Bologna quando stavano andando in vacanza. Il ricordo questa mattina in città dopo che ieri una cerimonia analoga si è svolta a Cantù sul sagrato della chiesa di San Michele.

 
In città erano presenti, stamane, la madre ed il fratello di Anna Mauri, una delle vittime di quella strage. 85 complessivamente. E proprio per questo stamane sono stati fatti 85 rintocchi di campana. Memoria e silenzio per ricordare una dellem pagine più nere della storia recente dell’Italia.

Più informazioni su