CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Nessuno lo vede ferito e lancia l’allarme. Morto ciclista di Carugo.

Più informazioni su

L'uomo ha urtato con la bici un arco in metallo e si è fatto male gravemente. Il 41enne, agonizzante, non è riuscito a chiamare i soccorsi. Il suo corpo, senza vita, è stato ritrovato dopo diverse ore.

Una morte davvero pazzesca, assurda, ai lati della strada senza che nessuno si accorgesse della sua presenza e potesse lanciare l’allarme. E’ deceduto così Gaspare Dolcemascolo, 41 anni, residente da poco a Carugo. L’incidente però è avvenuto a Seregno sulla pista ciclabile. E’ andato a finire con la bici contro un arco in metallo, è caduto, gravemente ferito. Agonizzante è andato poi a raggiungere un terrapieno, senza però riuscire a dare l’allarme. E’ deceduto praticamente da solo e solamente dopo diverse ore, un uomo che faceva jogging ha notato il suo corpo, ha dato l’allarme ma ormai era troppo tardi.

Più informazioni su