CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Pozzi, il consiglio regionale vota all’unanimità: l’elezione è valida

Più informazioni su

Finito il giallo legato a documenti mancanti a Milano. Per il rappresentantedel Pdl lariano, dunque, un posto nel Pirellone dopo la schiacciante vittoria della scorsa primavera. Poi c'era stato un ricorso. Nessun giallo. I documenti mancanti sono arrivati e Giorgio Pozzi, comasco, è a tutti gli effetti un consigliere regionale. Lo ha stabilito la giunta per le elezioni del Pirellone che ha poi sottposto la legittimità delle posizioni al consiglio regionale. Voto all'unanimità per il rappresentante lariano del Pdl che la scorsa primavera aveva ottenuto un consenso ampio alle elezioni, superando il collega di partito Gianluca Rinaldin, poi ripescato in extremis. Giallo concluso: dopo le elezioni era stato presentato un ricorso sulla posizione di Pozzi. Ma lui è riuscito a dimostrare, documenti alla mano, che prima di presentarsi alle elezioni si era dimesso da tutte le precedenti cariche occupate.

Più informazioni su