CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Brogeda, assalto all’ufficio cambi: uno patteggia, l’altro in aula

Più informazioni su

Lo ha deciso oggi il Gup di Como. L'episodio un anno fa a Ferragosto. Gli inquirenti convinti che ad agire sono stati in due: l'esecutore materiale, un albanese, ed il presunto basista di Napoli. Uno ha scelto di patteggiare. Quattro anni di reclusione per Adist Velium, giovane alòbanese, in cella dallo scorso mese di gennaio. Il prsunto complice, che nega ogni cosa, ha deciso di andare in aula per dimostrare la propria estraneità ai fatti contestati: si tratta del 40enne napoletano – anche se domiciliato a Milano – Carmine Esposito. I due sono ritenuti da carabinieri e Procura gli autori della clamorosa rapina del Ferragosto di un anno fa all'Ufficio cambi di Brogeda sull'autostrada dei laghi: Esposito si è presentato all'impiegato e si è fatto aprire la porta in quanto cliente abituale della casa da gioco. E dietro di lui – gli inquirenti sospettano che erano d'accordo – è entrato l'albanese con la pistola. Ha minacciato impiegato e complice e si è fatto consegnare un bottino milionario prima di dileguarsi. Per l'accusa parte dei soldi sarebbe stata intascata anche da Esposito. Ma lui nega tutto. Per il napoletano processo a Como nel prossimo mese di dicembre.

Più informazioni su