CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Adesso fioccano le denunce per i “furbi” del ticket: 24 nei guai

Più informazioni su

Gli agenti del posto di polizia del Sant'Anna hanno portato i loro nomi alla Procura di Como. Si tratta di persone che hanno detto – con l'autocertificazione – di non dover pagare. Smascherati dai controlli. Sono 24 i "furbetti" che sono stati trovati. Anche se, a dire il vero, non tutti hanno fatto l'autocertificazione falsa sapendo di mentire. Forse davvero qualcuno era convinto che non doveva pagare il ticket per una prestazione sanitaria all'ospedale Sant'Anna. O qualcuno si è basato su redditi precedenti, nel frattempo modificati. Fatto sta che i 24 scoperti dall'azienda ospedaliera e dagli uomini del posto di polizia – che ora hanno consegnato i nomi in Procura a Como – ora rischiano grosso: non solo il richiamo a pagare quello che era dovuto (sia pure ad anni di distanza), ma anche un decreto penale di condanna. Le verifiche fatte a campione riguardano visite nel periodo tra il 2007 ed il 2008.

Più informazioni su