CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sulle Regina restano i vecchi cartelli. Ma i nuovi non si vedono

Più informazioni su

Ancora nessuna traccia di quelli che dovrebbero avvisare – in inglese – gli autisti di pullman e mezzi pesanti di non transitare fino ad ottobre. E dire che il Prefetto ha già deciso da alcuni giorni…

Il paradosso rimane: all’imbocco della Regina, al rondò di Tavernola, i cartelli che indicano le limitazioni sono ancora quelli vecchi anche se tuttora in vigore. Stop a tir e pullman verso il centro lago tutti i giorni della settimana – dal lunedì al venerdì – dalle 6,30 alle 8,30. Ma non c’è ancora traccia dei nuovi. Quelli che, come da disposizione della Prefettura di Como, devono mettere in guardia autotrasportatori stranieri ed autisti di bus (sempre stranieri) che sino alla fine di ottobre non si può percorrere il tratto fino a Menaggio per evitare incroci pericolosi con altri mezzi in particolare nelle tante strettoie della strada. Ultra-trafficata ogni giorno in entrambe le direzioni.

Più informazioni su