CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Turismo, sei mesi a gonfie vele. I turisti continuano ad arrivare

Più informazioni su

Lo ha confermato oggi l'assessore provinciale Mojoli. Presenze in crescita anche nelle strutture extralusso del territorio. Tantissimi i tedeschi, tengono bene gli inglesi. A settembre conferenza nazionale a Villa Erba.

I dati sui flussi turistici nel primo semestre del 2010 sono positivi. A confermalo oggi l’assessore provinciale Achille Mojoli. Dati positivi dunque sia per quanto riguarda gli arrivi(+ 7,05%) che le presenze (+9,95%). In crescita gli stranieri sul Lario, dopo un 2009 segnato da una diminuzione. Nel primo semestre del 2010 gli stranieri hanno fatto registrare un + 10,42% di arrivi e un + 13,41% di presenze. Riprende anche il turismo di tipo alberghiero, dopo che l’anno scorso si era riscontrata una diminuzione a favore dell’ospitalità extralberghiera. In particolare aumentano le persone che decidono di soggiornare in hotel a cinque stelle. Tornando alle presenze straniere sul Lario, con la Germania sempre al primo posto, si riscontra il ritorno di turisti dal Regno Unito (+ 5,58 arrivi – + 9,88 presenze). Bene anche Usa e Paesi Bassi. In calo le presenze irlandesi e quelle austriache.  Bene anche Russia (+ 32,76% di presenze) e Cina (+75,49%). In calo invece i turisti giapponesi. In città dati positivi, anche se meno significativi rispetto alla provincia. In particolare a Como resta forte l’ospitalità extralberghiera.

 

Ad influire positivamente su questi dati anche l’iniziativa degli “educational”, ovvero puntare su soggiorni dedicati a tour operator e giornalisti stranieri. In particolare puntando sullo sport e sul golf. In programma, infatti, dal 7 all’11 settembre l’educational “IAGTO Golf & Lakecomo”, con l’obiettivo di far conoscere il nostro lago, le strutture golfistiche, quelle ricettive e i ristoranti. Presentando così l’intera offerta turistica nel suo complesso. Numerose, inoltre, le riviste che in questi mesi hanno citato le bellezze della nostra provincia (Vacation and Travel, Cuisine, Gentleman e molte altre). “Questa nostra impostazione penso sia uno dei motivi che ha portato a questi risultati – ha commentato l’assessore Mojoli – oltre alla collaborazione degli albergatori che stanno tenendo prezzi competitivi. La perfetta sintonia tra assessorato, camera di commercio e associazioni è la carta vincente che sta dando i suoi frutti”. Altra nota positiva, la notizia che sarà Villa Erba ad ospitare, in settembre, la Conferenza Nazionale del Turismo.

Più informazioni su