CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Paura nel cantiere: prima forte esplosione, poi pure le fiamme

Più informazioni su

E' successo questo pomeriggio in via San Martino a Mozzate. Nessun ferito, ma grande apprensione. Ed a Mariano Comense un artigiano si ferisce al braccio sinistro mentre stava lavorando.

Una forte esplosione. Poi l'incendio. Fiamme e paura. E' successo questo pomeriggio in una villetta in fase di costruzione – a due piani – in via San Martino a Mozzate. Attimi di grande paura anche se nessuno degli operai presenti è rimasto ferito o ustionato. La conferma da parte dei carabinieri della compagnia di Cantù, intervenuti per i rilievi di rito. Lom scoppio, dai primi accertamenti, sarebbe stato provocato da una bombola di gas presente nel cantiere.

A Mariano Comense, invece, un piccolo artigiano – Giuseppe Corbetta, titolare dell'omonima ditta di via De Amicis – è rimasto ferito al braccio sinistro. E' accaduto oggi attorno alle 12 mentre l'uomo stava lavorando. All'improvviso – e per cause da accertare ancora da parte di Asl e carabinieri – si è staccata una sega a nastro che lo ha colpito all'avambraccio. Ha perso molto sangue ed è stato subito portato all'ospedale di Cantù. Poi Corbetta è stato trasferito all'ospedale di Sesto San Giovanni: non è, comunque, in pericolo di vita.

Più informazioni su