CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E Mentasti rompe il silenzio sul nuovo Sant’Anna:”Sconcertato”

Più informazioni su

Così il direttore generale che nei giorni scorsi non aveva voluto commentare l'avvio di una inchiesta della Procura sull'eventuale presenza di materiale pericoloso nelle fondamente della struttura Rompe il silenzio. E parla per la prima volta da quanto è scoppiata la bufera sulla possibile presenza – dopo le rivelazioni di alcuni autisti – di materiale pericoloso nelle fondamenta del nuovo ospedale Sant'Anna di Como. IL suo silenzio aveva fatto molto "rumore" e provocato sconcerto nei giorni scorsi. Oggi Andrea Mentasti, il direttore generale, affida il suo pensiero ad una breve dichiarazione rilasciata dall'ufficio stampa:"Sono sconcertato – fa sapere – da quanto emersi in questi giorni. Stiamo seguendo con attenzione l'evolversi della situazione ed ho piena e totale fiducia nel lavoro della magistratura". Ed ancora:"Comunicazion i ufficiali non le ho ricevute, ma ho comunque chiesto di incontrare materialmente chi si è occupato di gestire la costruzione dell'ospedale". L'incontro dovrebbe avvenire già in questi giorni.

E in attesa delle comunicazioni della Procura di Como – che si sta muovendo anche in queste ore – Mentasti cerca di rassicurare tutti:"Il mio primo impegno – conclude – è quello di garantire l'assoluta sicurezza, ma anche tranquillità psicologica, al personale ed anche ai pazienti che entreranno nella nuova sede".

Più informazioni su