CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Non sembrava grave dopo la scivolata nel torrente. Poi la morte

Più informazioni su

La disgrazia nelle ultime ore all'ospedale di Gravedona dove era ricoverato da ieri il pensionato caduto per salvare la nipotina. A stroncarlo un peggioramento nella notte: emorragia interna. Sembrava essersela cavata con un grosso spavento e qualche ferita. Consutioni certo non banali vista la sua età, ma non tali da far temere per la vita. Invece è successo l'imponderabile. Nella notte, all'ospedale di Gravedona, il peggioramento e poi la morte. Una emorragia interna, tanto improvvisa quanto devastante, ha stroncato Rocchetto Rossi, il 75enne pensionato di Senna Comaasco che ieri (vedi precedente lancio) è caduto nel torrente a Dosso del Liro in alto lago. Era con la nipotiona di sei anni per una passeggiata. L'uomo si sarebbe gettato verso la piccola nel tentativo di evitare una sua caduta dopo che è inciampata. E' precipitato a sua volta. Poi il recupero da parte del 118 ed il ricovero in ospedale. Niente e nessuno, però, poteva pensare ad un epislogo così tragico. Sotto choc i parenti e pure la piccola, informata dell'accaduto.

Più informazioni su