CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il talento comasco che vive nel ghiaccio e progetta igloo al Nord

Più informazioni su

Si tratta di Luca Roncoroni, partito dal Lario anni fa per un seminario di design. E poi stabilitosi vicino ad Oslo. Le sue realizzazioni sono tra le più apprezzate al mondo: il super hotel in Lapponia! E' partito da Como con le speranze di uno studente. Desiderosi di arricchirsi con un seminario sul design. E poi diventato architetto di fama mondiale. Un vero talento che lavora da anni al Nord, ad un passo da Oslo. E con le sue idee sono sorte strutture rinomate, apprezzate, uniche nel genere come riporta il libro di Feltrinelli "Fuori luogo. Inventarsi italiani nel mondo". Luca Roncoroni è uno di questi. Uno di quegli italiani che, partiti per l'estero quasi per scherzo, è riuscito a diventare qualcuno. Ed ora costruisce, progetta e realizza igloo con il ghiaccio. Non semplici case, però. Ma autentici capolavori. Come il maestoso Ice Hotel di Jukkasjarvi, nella Lapponia svedese: 1.500 tonnellate di ghiaccio per realizzare il complesso aperto nei gelidi mesi invernali con temperature oscilalnti tra i -8 ed i -3. Oppure la "Ice Church", una chiesa sempre di ghiaccio che si trova nella stessa località dell'Hotel. Costruzioni che durano, per la cronaca, lo spazio di qualche mese, poi si sciolgono ed inevitabilmente si deformano in primavera.

Più informazioni su