CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Va ad acquistare la droga per gli amici, la scoprono in dogana

Più informazioni su

La sconcertante vicenda di una ragazzina di Siena di appena 18 anni. Era andata nel Nord Europa per prendere ecstasy ed anfetamine, a Brogeda il cane della Finanza l'ha "annusata". Ora è in cella. Si era offerta di andare a fare rifornimento di droga in Olanda. Su richiesta di amici e conoscenti. Non ha fatto i conti con il fiuto e l'abilità dei cani della Finanza di Como in servizio alla dogana italo-svizzera di Brogeda: sono stati loro a sentire che la giovane aveva qualcosa che non andava. Finanzieri e funzionari di dogana hanno fatto il resto: trovata droga tra i bagagli della ragazzina, 18 anni da poco, di Chiusi (Siena).

Sofia Trabalzini – questo il suo nome – è stata poi arrestata. Era su un bus di linea diretto in Italia e proveniente dal Nord Europa. Ora è al Bassone con l'accusa di detenzione a fini di spaccio: mercoledì mattina l'interrogatorio con il Gip di Como Luciano Storaci. La ragazzina, nella sua "spesa" oltre confine, aveva acquistato 170 pastiglie di ecstasy, anfetamine e metanfetamine. In aggiunta a pochi grammi di marijuana.

Più informazioni su