CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como riparte dal direttore generale e dal bomber Cozzolino

Più informazioni su

La società azzurra da ieri ha una figura di riferimento per le operazioni di mercato. Marco Degennaro, 40enne laureato in economia e commercio, subito ad Orsenigo dopo l'accordo con il club. Presidente ancora zitto. Ma il Como da ieri una certezza in più ce l'ha. E' quella di Marco Degennaro, 40enne laureato uin economia e commercio, ormai ufficialmente nominato direttore generale del club. Il suo obiettivo è quello di fare la squadra per il prossimo anno, ma non solo. Anche tenere i rapporti tra giocatori e dirigenti, cosa finora un pò mancata. Ieri Degennaro, dopo l'intesa con Di Bari e Rivetti, ès tato subito ad Orsenigo per una presa di contatto del quartier generale delò club azzurro. Da lunedì (anche se in questo fine settimana le cose da fare non gli mancheranno di certo ndr) inizierà il suo lavoro a tutti gli effetti.

E tra le prime mosse del direttore generale c'è da trovare l'allenatore. Oscar Brevi resta sempre in pole position anche se la mancanza di un patentino sta facendo valutare anche altri nomi. Poi il mercato e le mosse da fare. Anche se Degennaro si presenta così ai tifosi azzurri:"A Di Bari e Rivetti l'ho detto chiaro e tondo: il nostro punto di riferimento deve essere Cozzolino. Lui rimane, il resto lo devo valutare anche in base ai contratti in essere". Degennaro arriva dal Bellinzona dove ha lavorato per ben nove stagioni con la prima squadra.

Più informazioni su