CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tre giorni dedicati alla musica: a settembre Villa Erba ospita il MOA

Più informazioni su

In occasione del salone concerti, incontri, lezioni, mostre e workshop dedicati dedicati a questo mondo. Direttore artistico sarà Davide Van De Sfroos. Attesi ospiti come i Baustelle e Ornella Vanoni. A settembre Cernobbio ospiterà Music On Air. Tanti i nomi prestigiosi come Nina Zilli, Hana B, Baustelle, Davide Van De Sfroos (direttore artistico). Senza dimenticare Enzo Iacchetti, Eugenio Finardi, Platinette, Ornella Vanoni, Max Pezzali e Syria. Il salone della musica si terrà dal 17 al 19 settembre a  Villa Erba e sarà una tre giorni di concerti, incontri, lezioni, mostre e workshop dedicati alla musica. Obiettivo del MOA, diventare luogo di incontro e punto di riferimento per tutti gli amanti del mondo musicale. Soddisfatto l’assessore provinciale alle politiche giovanili Simona Saladini “Con il progetto Musica in Rete abbiamo coniugato il valore dell’aggregazione giovanile attraverso la musica con lo sviluppo del talento creativo. L’evento MOA è la sintesi di questo risultato: offre l’occasione su scala regionale di mettere in evidenza le capacità dei nostri giovani e al tempo stesso è luogo di scambio e di incontro. Il mio auspicio è che questo evento si possa consolidare nei prossimi anni e radicarsi come la principale occasione lombarda per il mondo giovanile.” Direttore artistico di Music on Air è Davide Van De Sfroos:”In questa occasione non ci sarà il solito concerto di Davide Van de Sfroos, ma una sorta di Davide & Friends, dove le mie canzoni diventeranno un alibi per avere poi sul palco tutti questi personaggi”.

Per l’ultima serata del MOA (19 settembre), la manifestazione di trasferirà in Piazza Cavour dove ci sarà anche per la sfida “GUINNESS WORLD RECORD” in cui si cercherà di battere due record mondiali: “Longest graffiti scroll”, il rotolo di graffiti più lungo del mondo e “Largest electronic keyboard ensemble”, il più grande insieme di tastiere elettriche. La serata proseguirà con il concerto di Nina Zilli.

Inoltre  MOA è un evento a impatto zero. Per diffondere l’importanza della cultura del trasporto pubblico e del rispetto dell’ambiente, l’organizzazione del MOA ha, infatti, previsto: treni FNM  per il collegamento Milano – Como, corse speciali di battelli e bus speciali che collegano il centro di Como con Villa Erba. 

Più informazioni su