CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Ma io la voglio sposare sul serio…”, ma l’uomo rimane in cella

Più informazioni su

Così oggi il 43enne canturino davanti al Gup di Como Nicoleta Cremona nell'interrogatorio di convalida al Bassone. E' finito nei guai per stalking alla sua giovane vicina di casa: minacciata a lungo.

"Non ho fatto niente di male. Perchè io la voglio sposare sul serio…". La sua spiegazione, al limite dello sconcerto, è stata questa. Maurizio Marelli, canturino di 43 anni, ha detto queste parole stamane al Gip di Como Nicoletta Cremona durante l'interrogatorio di convalida del suo fermo, operato ad inizio settimana dai carabinieri nella casa di via del Carroccio a Cantù. Mareli è accusato di stalking per avere reso alla giovane vicina di casa la vita un inferno. Con lei costretta a restare spesso barricata nell'abitazione per le sue minacce. Come martedeì scorso quando la ragazza è stata costretta a chiedere l'intervento dei militari per "liberarla" dall'ennesimo assalto dell'uomo. Il Gip Cremona ha disposto la sua permanenza in carcere.

Più informazioni su