CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

L’inchiesta dopo il parto del Valduce: undici gli indagati dal Pm

Più informazioni su

Si tratta di nove medici e di due ostetriche dell'ospedale Valduce di Como. Attesa ora per l'autopsia sul piccolo nato morto nei giorni scorsi: l'esame sarà eseguito da una dottoressa cinese. 11 indagati in tutto. Per il parto finito nel dramma all’ospedale Valduce di Como ad inizio settimana, con un bambino morto ed il fratellino – venuto alla luce dopo un cesareo effettuato d’urgenza – salvato in extremis. A finire nel mirino della Procura di Como – Pm Simone Pizzotti – e nel registro delle persone sottoposte ad indagini mirate 9 medici e due ostetriche. Tutte persone che hanno avuto a che fare con il difficile parto della giovane milanese in attesa di due gemelli. Gli avvisi di garanzia li hanno già ricevuti tutti. Ora anche loro hanno il tempo di nominare i loro consulenti per l’atto forse più importante di tutta questa inchiesta. L’autopsia sul piccolo, disposta sempre dal magistrato, ed in programma per lunedì al Valduce. AD eseguire questo esame è stata chiamata una dottoressa dell’Istituto di medicina legale di Pavia, Jao Chen, origini cinesi. E sarà lei a capire il perché del decesso del piccolo al momento del cesareo dopo che in precedenza tutte le verifiche avevano rassicurato mamma e papà: nessuna anomalia riscontrata fino al momento di entrare in sala operatoria.

Più informazioni su