CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Chiazza maleodorante davanti a piazza Cavour: ora si indaga

Più informazioni su

Scattano gli accertamenti per capire l'origine di questa macchia, molto estesa e notata da diversi passanti in giornata. Dal comune di Como precisano: non dipende dal cantiere delle paratie. Una macchia maleodorante nel lago, proprio nei pressi di Piazza Cavour a Como. Per questo partiranno una serie di verifiche per identificare la causa di questo danno ambientale che dovrebbe essere lagata ad uno scarico abusivo. Da Palazzo Cernezzi la conferma che la macchia non è legata al cantiere delle paratie e con le vasche realizzate sotto la nuova passeggiata. Proprio l’amministrazione comunale ha predisposto una serie di verifiche in tre fasi. Per prima cosa verrà inviata una lettera a tutti gli amministratori degli stabili e ai proprietari degli esercizi commerciali con la richiesta di un’autocertificazione che attesti il corretto scarico delle acque nere nelle apposite tubazioni.

Successivamente verranno verificati tutti gli scarichi fognari di quegli edifici per i quali non sarà stata presentata l’autocertificazione richiesta. Infine, verranno effettuate una serie di ispezioni televisive nelle tombinature e nelle rogge per l’individuazione di eventuali anomalie nel sistema fognario. Nella prima fase i tecnici si concentreranno soprattutto sugli scarichi degli edifici della città murata e nei quartieri limitrofi (Como Borghi, Camerlata, Rebbio, Breccia, Prestino, Lora, Camnago Volta, Civiglio). Se sarà necessario le verifiche verranno estese a tutta la città. In caso di accertamento della violazione, la normativa prevede l’emissione di pesanti sanzioni e di denunce per danni ambientali

Più informazioni su