CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tagli e aumenti, la manovra del Governo si fa sentire a Como

Più informazioni su

Inevitabili ripercussioni sulle famiglie della città dopo che il sindaco Bruni ha chiesto un risparmio di un milione di euro. Meno contributi per le associazioni e ritocchi per le tariffe. In dubbio la mostra 2011.

Lacrime e sangue anche a Como. Perchè la manovra del governo – con sacrifici un pò per tutti – inevitabilmente si fa sentire anche sul Lario. Lo ha detto a chiare lettere il sindaco di Como Stefano Bruni che ha parlato apertamente di contenere le spese per un milione di euro. E così molti degli investimenti previsti sono destinati a saltare. In dubbio persino la mostra di Villa Olmo del 2011, almeno che l'assessore alla cultura Sergio Gaddi non riesca a pescare dal cilindro uno sponsor privato. Altrimenti sarà dura, durissima…

Ma in vista per Como anche ripercussioni pratiche come i tagli dei contributi alle associazioni del territorio. Da Palazzo Cernezzi anche un aumento della lotta ai "furbetti" che non dichiarano le tasse, in collaborazione – come già lo scorso anno – con la Finanza. Ed infine, inevitabile, l'adeguamento delle tariffe: quelle delle mense e degli asili nido saranno ritoccate già dai prossimi mesi. Il sindaco non lo esclude affatto.

Più informazioni su