CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Parto cesareo al Valduce: muore un neonato, l’altro è salvato

Più informazioni su

Dramma nella notte all'ospedale cittadino. Una ragazza milanese di 27 anni, dopo un travaglio lunghissimo, sottoposta ad intervento d'urgenza. Denuncia ai carabinieri: acquisite le cartelle cliniche. Un parto finito nel dramma. Con uno dei due gemelli che aveva in grembo nato morto, l’altro è stato salvato. Sta bene anche se è stato subito sottoposto ad una serie di accertamenti clinici per valutare se ha subito ripercussioni dal punto di vista sanitario dopo un lungo, interminabile, travaglio della mamma. Una ragazza residente nell’hinterland milanese – 27 anni – ricoverata da ormai una settimana all’ospedale Valduce di Como. La notte scorsa la giovane è stata sottoposta ad un cesareo vista la complessità del parto. E subito medici ed ostetriche si sono accorti che uno dei due gemelli non respirava più. E dire che sia nelle ore precedenti i controlli di routine non avrebbero evidenziato alcunché di anomalo. All’improvviso il peggioramento ed il decesso di uno dei due piccoli. L’altro, come detto, è tuttora in terapia intensiva.

La famiglia della ragazza, sotto choc, ha già presentato una denuncia ai carabinieri della compagnia di Como, oggi intervenuti al Valduce per ben due volte. Hanno acquisito documentazione clinica da portare – già domani – in Procura al magistrato di turno Simone Pizzotti. Eventuali errori da parte dei sanitari sono ancora tutti da accertare nel dettaglio. Di sicuro scatterà una doppia inchiesta: una interna, della direzione sanitaria del Valduce, l’altra della Procura cittadina. Non ci sono indagati, al momento.

Più informazioni su