CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

I sindacati dal Prefetto:”Stop con i controlli alla dogana di Oria”

Più informazioni su

La protesta di centinaia di frontalieri approda dal responsabile del Governo di Como. Denunciano di essere sottoposti a sistematiche verifiche dei docuemnti. Chiesto il rispetto della normativa di Shengen. "Si rispetti la normativa di Shengen. Basta con i quotidiani e sistematici controlli del documenti di chi passa dal valico di Oria Valsolda". La protesta di centinaia di lavoratori frontalieri comaschi approda – ieri – dal Prefetto di Como Michele Tortora, con tanto di incontro richiesto dai sindacati dei frontalieri. Perchè chi va in Ticino a lavorare, ogni giorno si trova ad affronatre code e disagi – ma solo ad Oria – dove i documenti vengono chiesti sempre dalle autorità svizzere. Da qui la richiesta di fare verifiche solo a campione perchè la Svizzera ha aderito da oltre un anno al trattato di Shengen.

Dal Prefetto Tortora, inoltre, chiesti dai sindacati i controlli intensificati per impedire ai mezzi pesanti di percorrere la strada che porta da Porlezza ad Oria negli orari di punta, creando ulteriori disagi e caos.

Più informazioni su