CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Dopo le tensioni, scoppia la pace tra sindacati e Cà d’Industria

Più informazioni su

Accordo raggiunto sul servizio mensa della struttura. Il presidente Pellegrino alla redazione:"Siamo felici dell'intesa, i fati precedenti avevano creato una situazioni di poca serenità". Dopo settimane di polemiche è arrivato l’accordo tra sindacati e vertici della Ca’ d’Industria. Intesa raggiunta sia per quanto riguarda il servizio mensa che per il personale della struttura. “Siamo decisamente felici del raggiungimento di questo accordo che mette finalmente pace- ha dichiarato alla redazione il presidente della Fondazione, Domenico Pellegrino – i problemi hanno creato una situazione non serena su tutta l’organizzazione della Fondazione. Sono soddisfatto e devo dire grazie anche all’intervento importantissimo del sindaco e del prefetto cha hanno fatto un lavoro meticoloso e importante per cercare di sentire entrambe le parti”. Ora si attendono le reazioni dei consiglieri comunali. Alcuni hanno già espresso un parere positivo a questo protocollo d’intesa, altri, invece, non sembrano intenzionati ad abbassare i toni.

Il protocollo d’intesa prevede una serie di incontri tra la fondazione e i sindacati che sicuramente dovrebbe portare ad una serie di accordi per tutte quelle che sono le questioni aperte e che interessano da una parte i lavoratori e dall’altra la Ca’ d’Industria. “Noi dobbiamo già vigilare sulla preparazione dei pasti e sulla sicurezza – ha concluso Pellegrino – per questo è stato deciso di fare una commissione di vigilanza. Per quanto riguarda i lavoratori, noi abbiamo proceduto all’assunzione di 24 precari  oltre ad altre situazioni in fase di sviluppo, proprio su indicazione dei sindacati”.

Più informazioni su