CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, festa a Casiglio per la salvezza. Ed adesso il mercato!

Più informazioni su

Ieri sera squadra e dirigenti riuniti nell'hotel di Erba. Ancora nessuna mossa da parte della società. Primo tassello quello dell'allenatore. Oscar Brevi sembra il più accreditato per la panchina.

Troppo presto per le mosse di mercato. Tre giorni dopo la salvezza, ottenuta domenica al Sinigaglia con il Lecco, il Como si gode ancora la gioia dello scampato pericolo. E proprio ieri sera squadra e dirigenti a cena al castello di Casiglio, ad Erba, per suggellare questo importante traguardo. Dal mercato, ancora nessuna conferma. Tutto fermo in attesa che il presidente Antonio Di Bari possa fare le prime mosse. Primo nome da sciogliere quello del’allenatore. Con Oscar Brevi favorito su tutti gli altri. Con Ottavio Strano che dovrebbe affiancarlo come allenatore dei portieri. Poi la squadra da costruire per la prossima stagione in Prima Divisione. Con un obiettivo: andare a cercare – per valorizzarli pienamente – giovani delle formazioni primavera di club più importanti. E tra i giocatori della rosa attuale, poche certezze e tanti dubbi da sciogliere. Cozzolino, ad esempio, in comproprietà con il Lecce. Filippini, arrivato in presitito dal Padova. Poi Conti in ballottaggio con il Bari e Zerzouri con la Cremonese.

Più informazioni su