CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Al Sant’Anna l’ambulatorio per curare lo scompenso cardiaco

Più informazioni su

La struttura presentata oggi dal direttore dell'unità di cardiologia Carlo Campana e dalla direttrice sanitaria Laura Chiappa. E dopodomani, alla Cà d'Industria, il via al corso per capire come gestire le emergenze.

Il nuovo Ospedale Sant’Anna non è ancora pronto, ma è certo che avrà un ambulatorio dedicato alla cura dello scompenso cardiaco, una delle patologie con il più alto tasso di mortalità e causa di numerosi ricoveri. Proprio per cercare di affrontare meglio le problematiche legate a questa malattia, l’ospedale Sant’Anna, in collaborazione con l’ASL cittadina e l’Ordine dei Medici, ha organizzato un interessante corso per capire come gestire meglio le terapie e i sintomi, e per aiutare a individuare i casi in cui è effettivamente necessario il ricovero, così da ottimizzare le risorse a disposizione. Il corso è stato presentato oggi all’Ospedale Sant’Anna Carlo Campana, Direttore dell’Unità operativa  di cardiologia e dal Direttore sanitario aziendale Laura Chiappa.

 

L’appuntamento è quindi per sabato (15 maggio) presso il Centro congressi fondazione Cà d’industria:“Scopo del corso – ha dichiarato il dottor Brancaccio, Direttore dipartimento cure primarie della Asl di Como – è iniziare a costruire un percorso assistenziale integrato tra medicina territoriale e ricerca scientifica”.

Più informazioni su