CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Incubo a Blevio e sulla Lariana: sfollati e strada piena di acqua

Più informazioni su

Il maltempo continua a lasciare il segno in tutto il territorio della provincia. Nel piccolo paese alle porte di Como sette famiglie lasciano la loro abitazione. Pesantissimi disagi sull'arteria che porta a Bellagio. Un incubo continuo. Con il maltempo che sta metendo in crisi buona parte del territorio lariano. I disagi maggiori, però, sulla Lariana, tra Como e Bellagio. Traffico a rilento, spesso su una corsia di marcia per la presenza di acqua e fango. Come a Blevio, ma anche tra Lezzeno e Bellagio. Conseguenza di piccoli torrenti che costeggiano la strada e che si sono paurosamente ingrossati dopo la forte pioggia di stamane e del pomeriggio. Acqua che non smette di cadere in tutto il territorio.

A Blevio, frazione Capovico, nove famiglie (una ventina di persone complessivamente) sono state evacuate dalla loro palazzina dopo che un torrente che passa in zona è tracimato. Le loro abitazioni sono state invase dal fango. Tutti i torrenti sono paurosamente ingrossati, ma a preoccupare maggiormente è il livello del Cosia. A Fino Mornasco a livello di guardia anche il Seveso. A Lazzago sempre chiuso il sottopasso della via Colombo, nei pressi del rondò per l'ingresso in autostrada. Decine gli allagamenti sulle strade. Per i pompieri lavoro senza tregua da questa mattina all'alba.

Cresce ed arriva alla soglia del marciapiede di piazza Cavour il livello del lago di Como. Alle 14 era a quota 99 sullo zero idrometrico, ad appena 20 centimetri dal livello massimo. Stamane una corsia del lungolago, complice l'acqua uscita dai tombini, è stato chiusa al traffico. La situazione è poi lentamente migliorata anche se ora ha ripreso a piovere fortissimo.

Più informazioni su