CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il delitto di Laino, la difesa chiede subito la perizia psichiatrica

Più informazioni su

Accordata dal giudice Alessandro Bianchi. Nominato il professor Adolfo Francia dell'Università dell'Insubria per poter esprimere il parere sulla capacità dell'uomo che ha ucciso il cognato con un coltello. Perizia psichiatrica. La difesa di Mauro Galli, 50enne di Laino in carcere dallo scorso mese di settembre, ha avanzato questa richiesta nell'udienza di ieri davanti al Gup di Como Alessandro Bianchi. Una richiesta accolta dal giudice che ha già provveduto a nominare il professor Adolfo Francia (Università dell'Insubria) come consulente tecnico per fare questo accertamento. Sarà lui ad esprimersi e valutare se Galli era in grado di intendere e volere lo scorso 5 settembre a Laino quando, dopo una lite per futili motivi, uccise il cognato con una coltellata al cuore e ferì gravemente la sorella con un punteruolo: la donna, che si è costituita parte civile assieme alla figlia, ha rischiato di restare paralizzata. Le conclusioni del professor Francia entro il mese di luglio, prossima udienza il 22 settembre.

Più informazioni su