CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cozzolino e poi Kalambay: Il Como è salvo, ma il Lecco va giù…

Più informazioni su

Sofferenza fino all'ultimo. I gol nella ripresa. Ovazione per il bomber azzurro che sblocca il risultato. Poi arrotonda il figlio del pugile. E via alla festa con tifosi in campo. Retrocessione diretta per i "cugini".

In campo le squadre pronte per questa importante partita. Calcio d'avvio battuto dal Lecco. Squadra ospite oggi con una maglia color amaranto. Como pericolossimo davanti alla porta. Cozzolino davanti ad Orlandi che riesce a salvare la propria porta per due volte, grazie anche all'aiuto del palo. Como vicinissimo al gol in questi primi tre minuti di gioco. Buon avvio del Como che si spinge più volte in avanti per tentare di passare in vantaggio. Palloni lunghi per i lariani alla riceca dei due giocatori laterali. Maggioni tira una palla pericolossima, ma ancora una volta Orlandi riesce a salvare la propria porta. Lecco ora in avanti, ma la palla è troppo alta e passa sopra alla porta di Zappino. Altra azione da gol per il Como (10mo), bel passaggio di Zerzouri per Cozzolino che però sbaglia, anche se di poco, il tiro. Ora Lecco nell'area avversaria con Marconi che finisce a terra. Proteste della curva lariana. Bella azione di Zerzouri che si porta avanti, ma non c'è l'intesa con il compagno. Risultato che resta sempre sullo 0-0 in questi primi 20 minuti di gioco. Calcio d'angolo per il Como (22mo), batte Riva ma la palla viene respinta. Calcio di punizione per il Como per un fallo su Cozzolino, prova Gonella la battuta ma il pallone è troppo alto. Importante per il Como sbloccare il risultato.

I lariani continuano a mantenere il possesso palla, ma per ora nessuna azione ha consentito di passare i vantaggio. Calcio di punizione per il Como (33mo), batte Riva ma nulla di fatto. Ora gioco fermo perchè a terra un giocatore del Lecco, il numero 4 Calzi che viene allontanato dal campo per verificare le sue condizioni. Tutto lo stadio che incita i ragazzi di Brevi e Strano, in questi ultimi minuti di gioco del primo tempo. Lecco che cerca di avanzare nell'area avversaria in questo finale di primo tempo. Calcio di punizione per il Como, con la palla che torna in possesso dei lariani. Altro calcio di punizione (44mo), batte Riva rasoterra e la palla finisce in calcio d'angolo. Batte Franco, Gonnella di testa, ma la palla finisce sopra la porta. Finisce dopo tre minuti di recupero il primo tempo allo stadio Sinigaglia.

Riprende la partita allo Stadio Sinigaglia. Cozzolino che subito si porta davanti alla porta di Orlandi, facendosi pericoloso, poi Riva sbaglia un tiro importantissimo. Como che cerca immediatamente in questa ripresa di portarsi in vantaggio. Cozzolino ammonito. Nervoso il bomber in questa ripresa. A terra Salvi, Mandorlini butta così la palla fuori dal campo per consentire al giocatore di rialzarsi. Avanti Cozzolino, ma si alza la bandierina del fuorigioco. Ora calcio d'angolo per il Lecco, ma Zappino ferma e rinvia. Occasionissima per il Como (nono minuto), Cozzolino solo davanti alla porta, ma la palla finisce fuori. Sostituzione per il Lecco, esce Cortese, entra Soderlund. Tanti gli applausi allo stadio per Cozzolino che più volte si porta davanti alla porta di Orlandi.

Gol di Cozzolino. Al 15mo mette in rete e Como in vantaggio. Altro cambio per il Lecco, esce Giannone, entra Sau. Como che può contare su un calorosissimo tifo da parte di tutto lo stadio in piedi ad incitare i ragazzi. Lecco pericoloso con Sau che passa a Marconi, fortunatamente però la palla finisce fuori nonostante lo specchio della porta fosse libero. Ancora una volta Lecco pericoloso (25mo) con Soderlund. Como che ha rallentato il gioco in questi minuti. Cozzolino ancora davanti alla porta avversaria, ma Mandorlini lo blocca e respinge la palla. Ora cambio per il Como (26mo), esce Zerzouri, entra Kalambay. Un cambio che non convince i tifosi oggi allo stadio. I lariani stanno soffrendo troppo in questo secondo tempo e stanno facendo troppi errori lasciando il Lecco libero di portarsi in avanti. Al 30mo gol di Kalambay, da poco entrato in campo (2-0). Altra sostituzione per il Como (36mo), esce Riva, entra Ezio Brevi. Ralloenta il ritmo di gioco per entrambe le squadre.

Terzo cambio per il Lecco, entra Ciano, esce Marconi. Bravo Zappino al 42, quando para una palla di Corrent, proprio davanti alla propria porta. Franco allontanato con la berrella, nulla di grave però visto che poi si rialza. Al suo posto in campo Bruno. Ultimissimi minuti allo stadio Sinigaglia. Como che tra pochissimo potrà festeggiare la salvezza. Tifosi già pronti per entrare sul campo da gioco, per condividere questa importante vittoria. L'arbitro Ruini fischia la fine della partita. Como salvo e Lecco retrocesso in Seconda divisione per effetto dell'insperato successo della Paganese a Novara (ormai promosso). Il verdetto del Sinigaglia è proprio questo. Azzurri in festa, blucelesti all'inferno…

Più informazioni su