CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Montepaschi ridiventa extraterreste. Notte fonda per Cantù

Più informazioni su

I brianzoli di Trinchieri spazzati via da Siena nella penultima giornata della stagione regolare. Ora rischiano di essere quarti. Gara a senso unico: Ngc mai in partita fin dall'inizio. Micov il migliore con 14 punti. Una squadra extraterreste. Che trova soluzioni continue da tutto l'organico. Ecco, la Montepaschi Siena è stata questo stasera. E per la Ngc Cantù, inevitabilmente, notte fonda. La capolista, dopo la caduta contro Treviso, è tornata a vincere in casa davanti ai suoi tifosi. E lo ha fatto con autorità e strapotere (82 – 59 il punteggio finale). Niente da fare per gli uomini di Trinchieri che nel finale si è pure beccato un "tecnico" per proteste. Ma Cantù non è mai stata in partita. Inizio fiacco, poi sempre peggio. Ortner ha lottato, bene anche Micov (14 punti) e Markoishvili. Ma stasera non è bastato a salvare la baracca.

Siena è andata forte. Con Eze ed Hawkins. Poi con Sato e Stonerook. Anche con Domencat. Infine con il play-greco Zisis. Rotazione continua, soluzioni diverse. La Ngc, che ha avuto un Green abbastanza nullo, non è mai riuscita ad avvicinarsi. Dopo due tempi il parziale era di 45 – 29. Terzo tempo e la "mazzata" decisiva con i toscani che hanno spinto ancora. Al 26esimo gara praticamente chiusa sul 55 – 36. Cantù ora rischia di finire quarta. Impensabile ad inizio stagione, ma ottimo piazzamento per i play-off. Domenica la Ngc resta a guardare perchè Napoli è stata esclusa. Alla prossima sfida, sarà già play-off.

Più informazioni su