CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tante aspiranti matricole: un successo per l’Insubriae Open Day

Più informazioni su

Circa 300 gli studenti che hanno partecipato alla giornata di orientamento. Non solo comaschi, ma di molte altre province limitrofe. Ad incuriosire sopratutto gli esperimenti della Facoltà di Scienze.

Un successo. Dati molto positivi per l’Insubriae Open Day di quest’oggi. Quasi 300, infatti, i futuri universitari (provenienti da 70 diversi istituti) che hanno partecipato a questa giornata con simulazioni di test d’ingresso ed altre attività proposte dalle diverse facoltà. Non solo giovani provenienti dalla provincia di Comoa, ma anche da Lecco, Sondrio, Varese, Saronno, Monza, Seregno, Milano e dal Canton Ticino.Dopo il benvenuto con il Coro Universitario nel Chiostro di Sant’Abbondio, le Facoltà di Economia, Giurisprudenza, Medicina e Chirurgia e Scienze Matematiche Fisiche e Naturali di Como hanno accolto gli studenti delle superiori.  Tantissimi gli aspiranti avvocati, affollatissima infatti, la simulazione del test di verifica delle competenze linguistiche per i corsi di laurea della Facoltà di Giusrisprudenza (un centinaio i partecipanti).  Tante le richieste di studenti lavoratori, interessati alla possibilità di seguire corsi di laurea part-time o di iscriversi a singoli esami. Tra le proposte delle varie facoltà, le più curiose da quella di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali. Gli universitari hanno mostrato trucchi ed esperimenti, come ampolle con liquidi che cambiano colore e ologrammi prodotti con una lastra di vetro e una vecchia reflex e radiografie di oggetti chiusi in scatole. Proposte anche gustose, come la mousse di acqua e cioccolato e la frutta che diventa gelato grazie all’aggiunta di azoto liquido: esperimenti e ricette per stupire e incuriosire, ma anche per far comprendere alle aspiranti matricole quanto le scienze “dure” siano utili nella vita di tutti i giorni.

  

Proprio per incentivare gli aspiranti scienziati il Senato accademico ha decretato che  nell’anno 2010/2011 gli studenti immatricolati al primo anno dei corsi di laurea triennale di Fisica, Chimica, Chimica Industriale e Matematica verseranno soltanto la prima rata di iscrizione, (pari a 620 euro). Sstesso trattamento per  studenti iscritti al secondo e al terzo anno di corso, purché abbiano una media di 27/30 e abbiamo terminato gli esami entro il 30 novembre. Infine, sono previste borse di studio per gli studenti che passeranno dalla laurea triennale a quella magistrale.

Più informazioni su