CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Padre e tre figli in ospedale per il monossido: nessuno è grave

Più informazioni su

L'episodio è avvenuto in una abitazione di via Michelangelo a Como. Il protagonista è un giovane tunisino che ha acceso un bracere per cucinare la carne. Poi si sono sprigionate le esalazioni. Un braciere in cucina per preparare la carne. Ma da quel bracere, con la carbonella accesa, si sarebbe sprigionato il monossido di carbonio che poi ha provocato una intossicazione di carbonio a tutta la famiglia. L'episodio in una abitazione di via Michelangelo a Como. Padre e tre figli, di origine tunisina (un neonato, gli altri di 2 e 3 anni ndr), sono stati ricoverati in ospedale in osservazione. L'uomo subito dimesso, i bambini trattenuti in pediatria per accertare eventuali spiacevoli conseguenze di questa intossicazione. Resteranno in osservazione per ancora qualche giorno.

Più informazioni su