CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Detenuto si impicca in cella al Bassone con i lacci delle scarpe

Più informazioni su

Da diversi giorni rifiutava il cibo sentendosi perseguitato dall'autorità giudiziaria. Sul suo calendario aveva segnato alla data di oggi la parola "fine". Era in carcere per una rapina fatta a Lipomo. Ha usato i lacci delle scarpe per impiccarsi nella sua cella del Bassone. L'ha fatta finita così Eraldo De Magro, 53enne originario di Cosenza. Era in cella da diverso tempo. In passato è stato coinvolto in una drammatica rapina davanti alla Questura, finita con una sparatoria ed un automobilista morto, di recente arrestato perchè con un complice aveva cercato di rapinare la Start di via Grassi a Lipomo. Nella rapina, andata a vuoto, era stato esploso anche un colpo di pistola contro il muro. Paura, ma nessun ferito.

De Magro, da quanto si è appreso da fonti penitenziarie, è il 24esimo detenuto in Italia che si suicida da inizio anno. Da giorni non mangiava e rifiutava il cibo. Si sentiva perseguitato dall'autorità giudiziaria e sul suo calendario, all'interno della cella, aveva scritto alla data di oggi la parola "fine". Cosa che ha drammaticamente fatto.

Più informazioni su