CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tombini saltati, acqua forte ed il lungolago è già una piscina…

Più informazioni su

Una corsia allagata nel pomeriggio. Il Lario, intanto, continua a crescere in modo preoccupante: sette centimetri in più da questa mattina. Una ventina gli interventi dei pompieri per allagamenti.

La situazione è sempre peggiore a Como e Provincia. Il maltempo è senza tregua. Soprattutto i problemi maggiori si registrano in città, sul lungolago, dove proprio nel pomeriggio l’acqua ha invaso una corsia, creando qualche difficoltà al traffico delle auto. Non si può dire che il lago è ancora uscito anche se i tombini saltati e qualche onda dei battelli hanno portato ad un allagamento decisamente inatteso sulla zona del lungolago.

Il livello del Lario è salito nelle ultime ore, dagli 88 centimetri di questa mattina ai 95 del pomeriggio (ultima rilevazione del Consorzio D’Adda è alle ore 18). Prevista una piena nelle prossime ore e così il livello potrebbe ulteriormente alzarsi arrivando a lambire il marciapiede di piazza Cavour.

Lavorano senza sosta anche i vigili del fuoco. Una ventina di interventi, concentrati nel pomeriggio, hanno interesato allagamenti in strade ed in alcune abitazioni. La situazione più preoccupante è stata la frana di stamane a Valsolda.

Più informazioni su