CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il raggiro stavolta non riesce, presa dai carabinieri sulla porta

Più informazioni su

E' successo all'ufficio postale di Pontelambro. Una giovane rumena arrestata per tentata truffa e sostituzione di persona. Ha cercato di cambiare un vaglia da 2.500 euro facendosi passare per italiana. L'hanno acciuffata proprio mentre stava scappando a gambe levate. Presa sulla porta dell'ufficio postale di Pontelambro dove i carabinieri di Erba sono stati chiamati in tempo da una impiegata. "Venite, c'è una persona sospetta…". Detto e fatto. I militari a tutta velocità per capire e sono riusciti a bloccare la 20enne rumena – Georgeta Daniela Diaconescu – mentre aveva capito di essere nei guai. E stava fuggendo. Poco prima, con documenti falsificati ad arte, ha cercato di farsi cambiare un vaglia postale di 2.500 euro intestato adn una italiana. La giovane che ha organizzato la truffa non era solo: un complice è risucito a fuggire. Lei no. Oggi è comparsa davanti al giudice monocratico di Como per il processo con rito direttissimo. Ha chiesto ed ottenuto i termini a difesa, ma resta in cella in attesa del dibattimento (fissato per l'11 maggio). La 20enne rumena è accusata di tentata truffa, possesso di documento falso e sostituzione di persona.

Più informazioni su