CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

In diretta dallo stadio Sinigaglia: Como – Sorrento 2-1

Più informazioni su

La partita della vita, come l'ha definita il presidente Di Bari. Il campo in perfette condizioni e la temperatura è calda. Espulsi Strano e Rivetti. Sfida importantissima in chiave salvezza. Primi minuti di gioco allo Stadio Sinigaglia. Il Como parte bene. I lariani, infatti, stanno spingendo in avanti. Una partita fino a questo momento vibrante. Brutti intervento di un giocatore del Sorento ai danni di Cozzolino, ma l'arbitro fa continuare il gioco. Va in rete Cozzolino (1-0). Clima molto teso in campo tra le due squadre quando sono trascorsi sedici minuti del primo tempo. Ancora un volta Cozzolino in attacco, passa a Filippini che tira, ma la palla viene deviata e si allontana dalla porta di Marconato.
Sorrento pericoloso con Bettanin davanti alla porta di Zappino (24mo), fortunatamente però la palla viene fermata. Ancora Como in avanti, ma per Filippini il fuorigioco. I lariani stanno giocando bene, impostando bene in centrocampo. La squadra ospite un po' sottotono in questo primo tempo. Al 29mo l'arbitro Vallesi segnala un fuorigioco, forse dubbio, nei confronti di Cozzolino. Ancora Cozzolino in avanti (31mo) passa a Salvi, ma la palla viene messa fuori. Per il Como calcio d'angolo. Nulla di fatto e la palla torna in possesso del Sorrento. Gli avversari tentano a più riprese di realizzare il gol ma la palla torna a centrocampo. Al 41mo Fernandez duro su Cozzolino, ma l'arbitro lascia proseguire il gioco. Tante le occasioni per i lariani in questo primo tempo, Como che però non è riuscito ancora a raddoppiare. Si fa sentire il sostegno della curva azzurra in occasione di questo importante match. Calcio d'angolo per il Sorrento, esce Zappino e ferma la palla. Termina il primo tempo al Sinigaglia (1-0).

Riprende la partita allo stadio Sinigaglia. Sorrento che in questo avvio di ripresa sta impostando a centrocampo. E subito il gol, dopo un minuto, di Pignalosa che mette in rete. Ripresa con gli avversari che insistono davanti alla porta di Zappino. Una "doccia gelata" questo gol. Giochi tutti da rifare, se il risultato non cambia a favore del Como. All'ottavo ammonizione per il n.9 lariano Salvi. Clima teso in campo e sugli spalti. Al 10mo ammonito Fialdin per un fallo volontario ai danni di un giocatore lariano. Espulsione per Ottavio Strano per proteste dopo un fallo su Maggioni. A terra Franco tra le proteste dei tifosi e della panchina. Due falli ai danni del giocatore in pochi minuti. Una botta alla testa per il giocatore che viene soccorso dai medici. L'arbitro allontana dal campo Rivetti. Esce anche Zappino (20mo) che viene sostituito da Malatesta. Como cerca di spingere per passare in vantaggio. Due sostituzioni: al 27mo per il Como esce E.Brevi, entra Riva, mentre per il Sorrento fuori Pignalosa, entra Myrtaj. Sostituzione per il Como, entra Fragiello, esce Franco. Cambio anche per il Sorrento al 37mo entra Arcidiacono che sostituisce Reggio Garibaldi. Riccardo Riva riporta in vantaggio i lariani. Al 40mo l'arbitro ammonisce Goretti. Terza sostituzione per il Sorrento entra Esposito, fuori Vanin. I lariani cercano di mantenere il possesso palla in questo finale di partita per conquistare i tre punti, importantissimi in chiave salvezza. Cinque i minuti di recupero per il direttore di gara. Numero di Zerzouri negli ultimi secondi di gara, la palla però non finisce in rete.

Più informazioni su