CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E per il Como tre punti d’oro, ma i lariani non si devono fermare

Più informazioni su

Messo sotto il quotato Sorrento. Il 2 a 1 finale rende giustizia alla squadra, i ragazzi ci mettono il cuore e vanno in vantaggio con Cozzolino. Raggiunti in avvio di ripresa, poi Riva chiude i conti.

Il presidente Di Bari l’aveva definita la “partita della vita”, e i suoi ragazzi hanno compiuto la missione. In una giornata caldissima e con la curva pronta a sostenere la squadra, il Como ha vinto al Sinigaglia contro il Sorrento (2-1 il risultato finale). Una partita vibrante sin dall’avvio con i ragazzi di Brevi e Strano ben motivati che impostano bene il centrocampo. Al decimo del primo tempo, il bomber Cozzolino mette in rete e porta il Como in vantaggio. Nella ripresa però la “doccia gelata”, dopo un minuto dall’inizio del secondo tempo, infatti, il Sorrento pareggia con Pignalosa. Il clima si fa sempre più teso in campo e sugli spalti, dure le critiche nei confronti dell’arbitraggio. Per proteste l’arbitro Vallesi estrae il cartellino rosso prima per Ottavio Strano, poi per Rivetti. Il Como però non rallenta e cerca di passare in vantaggio e lo fa al trentaduesimo con Riccardo Riva. Il Como vince, conquistando tre punti d’oro. Domenica la trasferta a Cremona. Un’altra sfida importante in chiave salvezza.

 

Gli altri risultati: Figline- Arezzo (1-0); Perugia –Benevento (1-2); Novara – Cremonese (3-3); Pro Patria – Foligno (4-2); Viareggio – Lecco (4-2); Alessandria –Lumezzane (1-0); Varese – Monza (2-2); Pergocrema – Paganese (1-0)

 

La classifica: Novara 67, Cremonese 58; Varese 56; Arezzo 55; Benevento 52; Lumezzane 49; Alessandria 43; Figline 42; Perugina 40; Sorrento 39; Monza 38; Como 37; Viareggio 36; Pergocrema 35; Foligno 33; Pro Patria 32; Lecco 31; Paganese 27.

Le pagelle di Mario Molteni:

ZAPPINO: 6/7 Bravo quando serve, smanaccia una palla velenosa che sta per infilarsi sotto la traversa e si infortuna.
MAGGIONI: 6 Spinge quando serve e chiude bene, forse impreciso in occasione della rete degli ospiti.
FRANCO:7 Quandosi tratta di avanzare è irresistibile, tant'è che gli avversari si accaniscono e colpiscono duro. Autentica spina nel fianco. Indispensabile.
GONNELLA:6 Ordinatoe preciso, prova anche l'azione offensiva personale nella ripresa ma il tiro va alto.
CONTI:6+ Con lui la difesa gira a meraviglia
GORETTI: 6 Bene, copre e chiude gli spazi con puntualità.
FILIPPINI: 7 Fondamentale nel gioco lariano, al fianco di Cozzolino diventa una pedina insostituibile.
BREVI:6 Meglio delle ultime prestazioni, un po' lento.
SALVI: 6/7 Spesso non lo vedi ma il lavoro oscuro che fa è importante.
COZZOLINO: 7 Il bomber è sempre lui.
ZERZOURI: 7/8 Estro e fantasia non gli mancano, peccato che il mister lo schieri troppo defilato sulla destra, nella ripresa quando si muove di testa sua fa vedere meraviglie.
RIVA:6/7 Quando entra fa subito centro, cosa chiedere di più?

Più informazioni su