CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Resta paralizzata dopo il vaccino, ora la querela in Procura

Più informazioni su

La donna chiede di indagare per le gravi lesioni subite e per verificare come è stato messo sul mercato il farmaco, di cui è stato chiesto il sequestro preventivo, che l'avrebbe ridotta in queste condizioni.

Era rimasta paralizzata a seguito ad un normale vaccino anti-influenzale. A questo punto, dopo che il peggio è passato, ha presentato una formale querela alla Procura della Repubblica di Como, per chiedere di indagare nei confronti di tutti coloro che avrebbero portato la donna, una 50enne residente ad Anzano del Parco, a subire delle lesioni colpose gravissime. Una inchiesta anche per verificare come è stato messo sul mercato, il farmaco che l'avrebbe ridotta in queste condizioni. La denuncia-querela, sarebbe stata presentata dal legale della donna, Pierpaolo Livio, proprio in queste ore alla Procura di Como. Lo stesso legale, chiede anche al giudice, di disporre il sequestro preventivo dello stesso farmaco in via del tutto cautelare.

Più informazioni su