CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Troppa tensione, Rosa si fa portare in cella. Resta solo Olindo

Più informazioni su

La donna, apparsa stamane in lacrime in aula nella giornata cruciale del processo di appello, è già tornata a Bollate. Il marito attende la sentenza. La difesa:"Stanno sentendo molto questa attesa". Tensione e lacrime. Rosa Bazzi non ha retto la pressione e l'attesa della sentenza di appello del processo a Milano. E così questa mattina, poco dopo che i giudici si sono ritirati in camera di consiglio, ha deciso di farsi accompagnare in carcere a Bollate. E' ritornata in cella: aspetterà lì la sentenza come già successo a Como in primo grado. In Tribunale è rimasto solo Olindo, sia pure apparentemente sofferente pr le sorti della moglie: dovrebbe seguire in cella la lettura della sentenza, attesa per le prossime ore. Nessuna indicazione su quanto tempo occorrerà ai giudici, entrati in camera di consiglio dalle 10.30.

Fabio Schembri, assieme ai colleghi D'Ascola e Bordeaux, sta attendendo anche lui il verdetto. Poche parole, l'ammissione che è dura oggi:"Olindo e Rosa stanno sentendo molto l'attesa. Siamo nervosi noi, figurarsi loro…". La difesa ha sollecitato l'assoluzione o la riapertura del dibattimento, senza dimenticare la perizia psichiatrica.

Più informazioni su