CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Rebbio, l’aggressore del pensionato sta zitto davanti al giudice

Più informazioni su

Roberto Di Giuseppe, il 40enne arrestato per tentato omicidio, ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere alle domande. Ma ha chiesto le condizioni del vicino aggredito con un pestacarne.

Zitto davanti al Gip di Como. Si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande il 40enne di Rebbio – Roberto Di Giuseppe, 40enne – arrestato dalla polizia per il tentato omicidio del vicino di casa venerdì sera in via Spartaco a Rebbio. Silenzio sulle cause e sulle modalità della aggressione con un pestacarne in mano al pensionato Giuseppe Rigamonti, 80enne, colpito ripetutamente alla testa e tuttora ricoverato in ospedale sotto osservazione. Ma ormai fuori pericolo di vita. Di Giuseppe, però, si è informato delle sue condizioni. Lo ha chiesto direttamente al giudice Nicoletta Cremona. All'origine del gesto, da quanto si è appreso, un presunto debito di 15 euro che avrebbe fatto scattare la sua furente e sconsiderata reazione. L'arresto di Di Giuseppe è stato convalidato. Rimane al Bassone con l'accusa di tentato omicidio.

Più informazioni su