CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como respira sempre aria di salvezza e domenica il Sorrento

Più informazioni su

La formazione azzurra, con il pari di ieri, fa un altro passo verso il traguardo stagionale. Ma la lotta non è finita. Tre gare al termine, Foligno e Viareggio non mollano la presa. Novara rimanda la festa.

Un altro passo verso la salvezza. Ma ancora la strada è lunga per il Como di Strano e Brevi. I due tecnici hanno ancora da affrontare tre gare prima della fine della stagione. Insidiose, pericolose anche se due sono in casa. Domenica, al Sinigaglia, atteso il Sorrento che ieri ha steso nettamente la Pro Patria. Poi a Cremona ed il Lecco in casa. La formazione azzura a Lumezzane (vedi precedente lancio) ha giocato bene e fornito una buona prova di maturità e carattere. Il punto portato a casa vale e permette di respirare aria di salvezza. Ma non è ancora finita la lotta per tirarsi fuori da questa delicata situazione. Ieri la Paganese ha riacceso le speranze di salvezza, mentre il Novara ha incassato la prima sconfitta della stagione ed ha rimandato – a Benevento – la festa per la promozione in B.

I risultati di ieri: Paganese – Alessandria 3-1; Cremonese – Foligno 5-1; Benevento – Novara 1-0; Lumezzane – Como 0-0; Monza – Pergocrema 1-1; Lecco – Perugia 1-0: Sorrento – Pro Patria 3-0; Foligno – Varese 1-1; Arezzo – Viareggio 1-1.

La classifica: Novara 66n punti; Cremonese 57; Varese ed Arezzo 55; Lumezzane e Benevento 49; Perugia ed Alessandria 40; Figline e Sorrento 39; Monza 37; Como 34; Viareggio e Foligno 33; Pergocrema 32, Lecco 31, Pro Patria 29, Paganese 27.

Più informazioni su