CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

In Tribunale all’asta la casa dei Romano nella corte di via Diaz

Più informazioni su

L'aggiudicazione oggi a Como. La richiesta di vendita da parte del legale del superstite della strage del 2006. Ma la stessa resta sempre sotto sequestro. Schembri:"Eventualmente ce la riprendiamo". Sei giorni prima della sentenza di secondo grado, attesa a Milano per martedì prossimo (vedi precedenti lanci). Stamane, al Tribunale di Como, va all'asta la casa di Olindo Romano e Rosa Bazzi ad Erba, nella corte di via Diaz, vicina a quella di Raffaella Castagna dove poi è avvenuto il massacro del dicembre 2006. Una richiesta sollecitata ripetutamente dal legale della famiglia Frigerio, Manuel Gabrielli, per poter avere a disposizione soldi per le cure cui l'uomo si deve sottoporre. E così stamane si tenta la vendita dell'immobile anche se lo stesso – fino almeno al pronunciamento di secondo grado – resta sotto sequestro. I Romano sono stati giudicati colpevoli e tuttora in carcere per l'ergastolo dai giudici di Como.

Fabio Schembri, uno dei legali della coppia erbese, replica così all'asta di oggi:"Vuole dire che in caso di assoluzione, come da noi richiesto, andremo a riprenderci la casa per loro due". Da parte sua anche una previsione per la sentenza di martedì:"Ci prepariamo al peggio, ma speriamo al meglio. Il lavoro fatto è stato importante, crediamo nella riapertura del dibattimento".

Più informazioni su