CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Frigerio pronto ad entrare in aula:”Li voglio vedere in faccia…”

Più informazioni su

Domani al Tribunale di Milano riparte il processo di appello per la strage di Erba. Attesa per la presenza del superstite che ora sfida apertamente Olindo e Rosa. "Mi hanno quasi ucciso per due volte…". Sfida aperta. Mai si era spinto così avanti. Ma le critiche e le insunuazioni subite lo hanno portato ad uscire allo scoperto. Attacco frontale da parte di Mario Frigerio ad Olindo Romano ed alla moglie Rosa. Da domani, al Tribunale di Milano, dove riparte il processo di appello per la strage di Erba. Altra udienza dedicata alla difesa in attesa – martedì 20 – della sentenza dei giudici. Domani parlerà il professon Nico D'Ascola, terzo legale del collegio di difesa. Ma l'attenzione dei mass media è per il superstite, Frigerio appunto, che il suo legale Manuel Gabrielli conferma in aula. "Si, stavolta vuole esserci per guardarli in faccia. Vuole capire il perchè di tanta malvagità…".

Frigerio non sta bene, ma ha accettato la sfida. Vuole esserci anche sfidando l'assalto di cronisti e telecamere. Lo hanno ferito – nel profondo dell'animo – i dubbi dei difensori dei Romano sul suo riconoscimento di Olindo. E lui, ad amici e familiari, continua a ripetere un ritornello:"E' come se mi avessero quasi ucciso per la seconda volta…".

Più informazioni su