CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E’ il giorno dell’interrogatorio, il musicista cubano davanti al Gip

Più informazioni su

Si svolge quest'oggi, al Bassone. L'uomo è prostrato per quanto avvenuto con la giovane moglie nella casa di Capiago: accoltellata dopo un litigio per motivi di gelosia. Lei è sempre in ripresa. E' il giorno dell'interrogatorio. Octavio Ibarguan, musicista cubano di 50 anni, di Capiago Intimiano, viente sentito oggi dal Gip di Como Alessandro Bianchi in carcere al Bassone. E' accusato del tentato omicidio della giovane moglie, Jessica, 35enne, colpita all'addome da una coltellata dopo un litigio in casa per motivi di gelosia. La donna se l'è cavata ed è in ripresa, ma il rischio è stato elevato. Ibarguan, che sabato ha incontrato in cella il proprio legale Nicola Galuppo, è apparso pentito e decisamente prostrato per il gesto. Si è subito informato delle condizioni della donna e della figlia di otto anni, affidata ai genitori materni. La Procura di Como chiede la convalida del fermo e la permanenza in carcere per l'uomo.

Più informazioni su