CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un incubo per la ragazzina: in cella padre e marito per violenza

Più informazioni su

La polizia, squadra mobile, ha fermato i due al termine di alcuni mesi di indagini. La giovane ha denunciato di essere stata costretta ad abbandonare la scuola, poi botte e abusi. L'episodio a Como. Le hanno reso la giovane vita (ha appena 18 anni) un vero incubo. Tra botte, angherie e violenze anche di natura sessuale. Fino a quando la ragazzina, marocchina, ha btrovato la forza di andare in Questura e presentare denuncia. Indagini ed ora la svolta. Gli uomini della squadra mobile hanno arrestato il padre – 54 anni – ed il marito – 37enne – per violenza privata, maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. L'ordinanza di custodia cautelare è stata notificata loro nelle ultime ore, mentre la giovane è stata portata in una struttura protetta fuori provincia. La giovane immigrata è stata anche costretta ad abbandonare la scuola dai genitori. Le cose – secondo la polizia – non erano migliorate neppure dopo il matrimonio: anche dal marito, botte ed abusi sessuali. Da qui la sua decisione di scappare e chiedere aiuto agli agenti della Questura. I due vengono interrogati dal Gip che ha firmato l'ordinanza la prossima settimana nel carcere del Bassone.

Più informazioni su