CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Paratie ed altro caos. A Sant’Agostino tutti sul piede di guerra

Più informazioni su

Il via della seconda fase delle opere di contenimento delle esondazioni del lago si rivela più difficile del previsto. Rabbia di residenti e commercianti della zona. Ed anche chi ha la barca… Un'opera destinata a creare tensioni e polemiche. Le paratie di Como, per prevenire esondazioni del lago, continuano a suscitare tensioni forti. E dopo il muro della discordia, ecco che la seconda fase del progetto parte subito con la rabbia. Di residenti e commercianti della zona di Sant'Agostino che si lamentano per la presenza del cantiere (formalmente avviato ieri ndr). E l'impossibilità a svolgere le normali attività con i clienti. Ma le tensioni delle ultime ore sono anche quelle con i proprietari delle barche attraccate a Sant'Agostino, nel molo vicino al bar Lario. Ieri, alcuni di loro, al rientro da un giro nel primo bacino hanno avuto seri problemi per riuscire a lasciare il porto. "Chiuso", blindato, dal cantiere e dagli operai. Le opere avviate ieri andranno avanti sino alla fine del mese di luglio.

Più informazioni su