CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Delitto a pochi metri dalla stanza del figlio dopo un feroce litigio

Più informazioni su

Sembra prendere corpo questa ipotesi per l'omicidio di Castel San Pietro. Marito e moglie hanno avuto un violento diverbio, poi lui l'ha colpita. Pesantissima la contestazione per l'uomo in carcere. Il loro litigio è stato violento. Intenso. In camera da letto, a pochi metri dalla camera del figlio che stava dormendo in un'altra. Il piccolo, 7 anni, non si sarebbe accorto di nulla. Salvo al mattino successivo essere informato dal padre che la madre era scomparsa. "Non si trova più…" avrebbe detto al bambino prima di portarlo a scuola. Sono i particolari choc che emergono in queste ore dal delitto di Beatrice Sulmoni, la 36enne infermiera di Castel San Pietro, trovata morta – e quasi decapitata – nel lago di Como settimana scorsa a Laglio.

Sabato, intanto, il suo funerale nella piccola chiesa del paese del mendrisiotto. Marco Siciliano, il marito, è in carcere con la pesantissima accusa di delitto intenzionale con modalità perverse, l'equivalente della crudeltà in Italia.

Più informazioni su