CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Navigazione ed albergatori se la prendono con il tempo incerto

Più informazioni su

Non è stato un fine settimana esaltante per il Lario. Anche se nella giornata di ieri il recupero è stato importante. La conferma arriva dal direttore Piunti e dal presidente Alberto Proserpio.

Chiusa la parentesi pasquale, oggi è tempo di bilanci in città. Nonostante il lungo fine settimana di festa sia stato caratterizzato in prevalenza dal maltempo e dal freddo, almeno nella giornata di Pasquetta, a Como l’affluenza di turisti e gitanti è stata notevole, con buoni incassi per le attività ricettive del territorio. Franze Piunti, direttore della Navigazione del Lago di Como, tira le somme di questo intenso week end: “Sicuramente il maltempo, per quello che riguarda il sabato e la domenica di Pasqua, ha influenzato molto il flusso dei nostri passeggeri. La riapertura di lunedì, per quanto fredda e segnata da un vento forte nella mattinata – continua Piunti – ha sicuramente migliorato la situazione. Nel pomeriggio infatti c’è stato un forte recupero”.

 

Bilancio positivo, seppur provvisorio, anche per l’Associazione Albergatori. Il presidente Alberto Proserpio spiega alla redazione: “Rispetto all’anno scorso un piccolo incremento c’è stato, malgrado il brutto tempo del giorno di Pasqua. La gente infatti aveva già prenotato negli alberghi ed è arrivata lo stesso”. Invece l’influenza del meteo si è fatta sentire sui numeri che riguardano i turisti provenienti da distanze più brevi: “Effettivamente, abbiamo sofferto per il diminuito passaggio, specialmente di svizzeri, che di solito sia sabato che domenica, si fermano a Como”.

Più informazioni su